lunedì 15 aprile 2019

WEEKEND DI FESTA PER L’ATLETICA AVIS PERUGIA


WEEKEND DI FESTA PER L’ATLETICA AVIS PERUGIA





Risultato eccezionale per i nostri colori, quello che è maturato nell’ultima edizione del Giro Podistico dell’Umbria, manifestazione podistica primaverile, che oramai come da tradizione è suddivisa in quattro prove in quattro località diverse (per un totale di 40 km circa) e che si è svolto da Giovedi 11 Aprile a Domenica 14 lungo le strade della nostra regione; la prima prova è stata svolta nella giornata di Giovedi a Castel Ritaldi; la seconda Venerdi a Bevagna; la terza Sabato a Santa Maria degli Angeli; e infine l’ultima nella mattinata di domenica lungo le sponde del lago di Pietrafitta. Grande il risultato per la nostra società; infatti torniamo a casa con uno splendido secondo posto complessivo assoluto di squadra (classifica che somma i migliori quattro tempi dei atleti che terminano le quattro tappe; i nostri alfieri che hanno conquistato questo prestigioso traguardo sono stati rispettivamente Harrison Thomas, Cancelloni Marcello, Cocca Vincenzo e Cofani Massimiliano).
Partiamo proprio dalla prova a squadre, dove i nostri quattro portacolori con una
prestazioni eccezionali complessiva durante l’ultima tappa, sono riusciti ad avere la meglio sulla concorrenza agguerrita delle altre società partecipanti, battuti solamente dalla Grifo Runners Perugia, che ha vinto con il tempo complessivo di 9 h 1 min e 55 sec; il terzo posto è andato ad appannaggio dell’Atletica Isaura Valle Dellirno.
In campo singolare maschile la vittoria finale è andata a Haibel Mourad con il tempo totale di 2 h 3 min e 49 sec, che ha preceduto  l’atleta della Grifo Runners Perugia Mezzetti Alessandro giunto secondo con il tempo di 2 h 5 min e 27 sec. Terzo posto assoluto per Luce Carmine dell’Atletica Isaura Valle. Per quanto riguarda i nostri portacolori, segnaliamo il 14esimo posto assoluto per Harrison Thomas e il 18esimo per Cocca Vincenzo.
Per quanto riguarda i premi di categoria, ricordiamo il secondo posto per lo stesso Harrison Thomas nella Sm; il primo posto per Cocca Vincenzo e il quinto per Cancelloni Marcello nella sm-45; il settimo posto nella sm-40 per Cofani Massimiliano; il quarto posto nella sm-60 per Covarelli Mauro; il terzo posto nella sm-65 per Ventanni Onelio.
In campo femminile il successo è andato a Ulivieri Cassandra che con il tempo di 2 h 26 min e 48  sec è stata in grado di sbaragliare la concorrenza. Secondo posto per Poesini Federica e terza Picin Mika Marilena. Per quanto riguarda i premi di categoria per le nostre atlete, da segnalare il secondo posto per Cantini Luciana nella sf-60 e il quinto posto per Plaz Elisabeth nella sf-60.

Per tutti gli altri risultati dei nostri atleti, vi rimandiamo al link sotto

http://www.atleticainumbria.it/tour.php?tour=GU

Altra gara che raccontiamo, è stata la seconda edizione della Stad10, la “stracittadina di Terni’, la corsa podistica organizzata dalla Ternana Marathon Club che si è svolta domenica mattina: una dieci chilometri con misurazione e omologazione Fidal, inserita nel calendario nazionale della Federazione e valevole come campionato regionale Umbro 10 km su strada 2019, e che ha visto
al traguardo della gara competitiva oltre 400 atleti. Una 10 km interamente su strada e con arrivo presso lo stadio Libero Liberati. Il livello della gara è stato molto alto, infatti la vittoria in campo maschile è andata a Laalami Cherkaoui con il tempo di 31 min e 56 sec, che ha preceduto Conti Fabio e Lembo Vincenzo, rispettivamente secondo e terzo.
In campo femminile invece, la vittoria con il tempo di 36 min e 7 sec è andata a Beltrame Elisabetta che ha preceduto sul podio Guerrini Gloria (seconda) e Pia Roberta (terza).
Dicevamo inoltre che questa gara era valevole per il campionato regionale di corsa su strada, e tre dei nostri portacolori, sono tornati a casa con il prestigioso titolo e rispettivamente parliamo di Vagnoli Maurizio (che con il tempo di 38 min e 1 sec si aggiudica il titolo nella sua categoria, la sm 602), Billi Franca (giunta in nona posizione assoluta con il tempo di 42 min e 32 sec e prima della sua categoria, ovvero la sf 50-59) e di Fiordi Tiziana (che con il tempo di 46 min e 31 sec, si aggiudica il titolo regionale nella categoria over60); sicuramente tre risultati di prestigio per i nostri atleti.
Per quanto riguarda i premi di categoria, tra gli atleti avissini che hanno preso parte a questa gara, segnaliamo Benedetti Ferdinando (secondo posto di categoria per lui nella sm 55), Reali Gabriele (quinto posto di categoria per lui nella sm 55), Mattioli Claudio (terzo posto di categoria per lui nella sm 60); in campo femminile, invece ricordiamo Accardo Donatella (vera protagonista del weekend di corsa in quanto la nostra portacolori si è piazzata in seconda posizione nella sua categoria, ovvero la under 40, ma appena poche ore prima di
questa gara, si è laureata Campionessa Regionale Umbra Fidal dei 10000 metri, prova che si è svolta nella giornata di sabato pomeriggio 13 Aprile a Tolentino; Donatella ha chiuso la gara in 44 min 29 sec, prova che gli ha consentito di arrivare al quinto posto assoluto e di aggiudicarsi il titolo a discapito di Luisa Mattoni, portacolori della Podistica Lino Spagnoli, che ha chiuso la propria fatica con il tempo di 45 min e 51 sec; veramente un weekend ricco di soddisfazioni per la nostra atleta).
Per quanto riguarda gli altri premi, ricordiamo il secondo posto per Pappadà Roberta nella sf 50-59 e il sesto posto per Barberini Michela nella under 40.



Per tutti gli altri risultati dei nostri atleti, vi rimandiamo al link sotto


lunedì 11 marzo 2019

CORSA DEL PONTE TRA I POPOLI E STRACIVITANOVA


CORSA DEL PONTE TRA I POPOLI E STRACIVITANOVA

Domenica 10 Marzo, si è svolta la prima edizione della Corsa del Ponte tra i Popoli, gara podistica organizzata dall’Organizzazione Internazionale della Società Marocchina in Italia (OR.I.S.M.I.), con sede in Perugia, in collaborazione con l’ente di Promozione Sportiva CSEN e con la ASD Podistica Volumnia Sericap affiliata ENDAS. La prima edizione della gara, si è svolta a Ponte San Giovanni, alle porte di Perugia, su un percorso di 11,4 km omologato Fidal con partenza ed arrivo dal Ponte di Legno di via Valtiera a Ponte San Giovanni che ha interessato anche le frazioni di Ponte Valleceppi e Collestrada.
Dal punto di vista tecnico, la gara si è sviluppata su un tracciato impegnativo di 11,4 km, in gran parte su strada asfaltata ed in parte su strada sterrata (km 6-7 e km 9,5-10,5), con alcuni tratti in salita (per raggiungere la frazione di Collestrada) e, intorno al km 10, un tratto in discesa su sterrato con qualche sconnessione.
10 gli atleti Avissini che hanno partecipato alla manifestazione, con alcuni risultati di spicco, tra i quali segnaliamo il secondo posto assoluto nella gara femminile, per la nostra Paola Garinei; nella gara vinta da Federica Poesini con il tempo di 46 min e 18 sec, la nostra Paola è stata in grado di tagliare il traguardo in seconda posizione con il tempo di 46 min e 40 sec, solo ad una manciata di secondi dalla vittoria; terzo gradino del podio per Tania Palozzi con il tempo di 47 min e 19 sec. Sempre in campo femminile, altre due nostre portacolori hanno partecipato alla manifestazione, riportando risultati di rilievo, come Tiziana Fiordi, giunta in diciassettesima posizione assoluta (e prima posizione di categoria per lei nella sf-60), e Rosa Solarte giunta in terza posizione di categoria nella sf-35.
In campo maschile, invece la vittoria è andata con il tempo di 39 min e 59 sec a Alessandro Mezzetti che ha preceduto sul gradino più alto del podio Leonardo Grilli, giunto secondo, e Omar Leminci, terzo. Per i nostri portacolori, segnaliamo il quinto posto assoluto per Marco Dionisi con il tempo di 43 min e 5 sec, che si porta a casa anche il secondo posto di categoria nella  cat sm. Per quanto riguarda i premi di categoria, ricordiamo il primo posto nella cat sm-60 per Mauro Covarelli.

Per quanto riguarda tutti i risultati dei nostri atleti, si rimanda alla foto sotto.




Altra gara di giornata dove erano presenti 3 dei nostri portacolori, è stata la 45esima edizione della Stracivitanova, gara che riveste un ruolo importante in ambito nazionale e che, complice il clima primaverile, ha richiamato nella località balneare una vera marea di runner, quasi 3000, che si sono divisi tra il classico traguardo della mezza maratona, ed una stracittadina di 10 km.  Vince il marocchino Tarik Marhnaoui in 1h05'48" davanti al keniano Dennis Bosire Kiyaka (1h05'48"), più lontano Alberico Di Cecco che completa il podio in 1h11'06".
Al femminile successo per l'esperta Marcella Mancini che taglia il traguardo dopo 1 h 19 min 48 sec davanti a Simona Santini (1 h 20 min 8 sec) ed alla brasiliana Maria Bernadette Cabral (1 h 21 min 46 sec).
Abbiamo detto che tre sono stati i nostri atleti che hanno partecipato alla mezza maratona; la bravissima Franca Billi è giunta in undicesima posizione assoluta (e seconda di categoria nella sf-50) con il tempo di 1h 31 min, Giorgio Scali (1 h 25 min 14 sec) e Marcello Cancelloni (1 h 25 min 41 sec).


lunedì 18 febbraio 2019

PERITO QUOTA 100


PERITO QUOTA 100

 




















Non è uno spot da campagna elettorale e neanche il raggiungimento del traguardo dell’agognata pensione, ma è comunque un traguardo che solamente una piccolissima elite di atleti possono vantare di raggiungere nella loro vita sportiva, ovvero quello delle 100 Maratone o Ultramaratone portate a termine durante la carriera da runner; un grande esempio di costanza e dedizione mostrata per tutta una lunga carriera di runner amatoriale (e proprio per questo ancora più difficile da raggiungere a causa dei molteplici impegni quotidiani). Ed ebbene si, questo traguardo è toccato ad uno dei nostri atleti più rappresentativi, ovvero il Prof. STEFANO PERITO; traguardo che è stato raggiunto nella giornata di Domenica 17 Febbraio in occasione della Maratona internazionale di San Valentino, giunta alla 9^ edizione (tra l’altro la manifestazione era valevole anche come Campionato Regionale di Maratona); Perito ha chiuso le proprie fatiche con il tempo di 4h 31min e 42sec, prestazione che tra l’altro gli ha permesso di classificarsi in tredicesima posizione nella sua categoria sm-65.
Veramente un encomio particolare per lui da parte di tutta la società, per la costanza dimostrata in questi anni.
Andando alla cronaca della gara, sono stati circa 2 mila i podisti che sono scattati al via e che potevano scegliere il tragitto classico di 42 chilometri 195 metri o quello dei 21 chilometri della mezza maratona. Molto più breve il percorso della family Run, che era di 4 o 8 chilometri. Un afflusso di sportivi importante, dato che erano rappresentate quasi tutte le regioni italiane  e hanno inoltre gareggiato 85 podisti provenienti  da Argentina, Inghilterra, Germania, Russia, Croazia, Polonia, Austria, Spagna e Marocco.
Al via un colpo d'occhio bellissimo; un colorato serpentone umano ha riempito Corso del Popolo dove era stata allestita la partenza .
Prima della partenza è stato ricordato  il podista perugino Leonardo Cenci, recentemente scomparso  dopo aver combattuto a lungo contro una terribile malattia.  E' stato salutato con un caloroso applauso.
Venendo ai risultati della gara, in campo maschile la maratona se l’è aggiudicata Mohamed Hajjy dell'atletica Castenaso Celtic Druid che ha tagliato il traguardo  in 2 h 22 min e 45 sec correndo alla media  di 3 minuti e 23 secondi al chilometro.
Al secondo posto si è piazzato Youssef Aich della Mondragone in Corsa che ha impiegato  2 h 25 min e 49 sec; terzo posto per Youness Zitouni della A.S.D. Podistica il Laghetto che ha fatto segnare il tempo di  2 h 39 min e 58 sec.
Ai piedi del podio i primi italiani: Francesco Iacomelli (4°) ed Egidio Serantoni (Amatori Podistica Terni) , giunto 5°.
 In campo femminile ha primeggiato Nikolina Sustic (Mk Marjan Croatia) con il tempo di 2 h 44 min e 47 sec alla media  di 3 minuti e 54 secondi al chilometro.
Al secondo posto si è piazzata  Paola Salvatori (Us Roma 83)  che ha impiegato  2 h 51 min e 7 sec; terza è giunta Federica moroni (Golden Club Rimini International)  che ha completato il percorso in  2 h 54 min 38 sec.
Per quanto riguarda i nostri rappresentanti, sei erano impegnati e hanno portato a
termine il traguardo più lungo e impegnativo, ovvero quello della maratona; il risultato più prestigioso, viene sicuramente da Michela Botta Briganti che con il tempo di 3 h 28 min e 57 sec si è posizionata in tredicesima posizione assoluta (e settimo posto di categoria nella sf35-44), prestazione che gli ha consentito di piazzarsi in terza posizione nel Campionato Assoluto Regionale di Maratona; veramente una bellissima soddisfazione per lei.
Oltre al già citato Perito, gli altri atleti che hanno portato a termine la fatica, sono stati Renzo Torricelli (5 h 15 min 50 sec), Simona di Maria (5 h 52 min 17 sec) e Giuseppe Petrazzini (5 h 52 min 17 sec).
Risultati di prestigio da parte dei nostri atleti, vengono anche dal traguardo della mezza maratona; in campo maschile, da segnalare il secondo posto di categoria nella sm-60 per Claudio Mattioli e il decimo posto nella sm-45 per Marcello Cancelloni; gli altri nostri rappresentanti al traguardo sono stati Alessandro Radicchi e Carlo Bottaccioli.
In campo femminile, segnaliamo il quarto posto di categoria nella sf 45-54 per Franca Billi, il decimo posto per Donatella Accardo nella sf 35-44 e il 23esimo posto per Vanessa Fettucciari nella sf 45-54.

lunedì 17 dicembre 2018

CENA DI NATALE 2018 ATLETICA AVIS PERUGIA


CENA DI NATALE 2018 ATLETICA AVIS PERUGIA





Domenica 16 Dicembre si è svolta presso il ristorante Arca Antica di Lidarno la consueta cena sociale pre-Natalizia organizzata dall’atletica Avis Perugia per scambiarsi gli Auguri di Natale. È stato un momento molto bello per ritrovarsi insieme in una situazione diversa dalle solite corse domenicali mattutine e che è servito per premiare gli atleti più rappresentativi della nostra società e che si sono più distinti durante l’anno solare 2018, anno in cui, al di la dei premi di squadra, i nostri atleti si sono fatti rispettare sia in campo regionale, ma soprattutto anche in campo nazionale ed internazionale, portando in alto il nome dell’Atletica Avis Perugia.
Sono state fatte varie premiazioni, fatte sia per gli atleti che hanno indossato più volte la casacca avissina durante l’anno solare 2018, sia per gli atleti che si sono distinti con prestazioni di particolare rilievo, e inoltre, i tesserati che erano presenti alla cena sociale, hanno potuto scegliere il collega atleta che secondo loro si è maggiormente distinto.
Veniamo dunque all’elenco degli atleti premiati: per quanto riguarda il numero di presenze alle gare podistiche durante l’anno 2018 (ricordiamo che vale come presenza valida solo quelle gare in cui la nostra società è rappresentata da almeno 8 atleti), in campo maschile, una menzione particolare va fatta per Onelio Ventanni presente in ben 32 gare; seguono a ruota Mauro Covarelli (lo stesso atleta ha ricevuto anche un premio speciale in quanto è stato il runner Umbro che ha corso più gare in assoluto nel corso dell’anno, ovvero ben 108 manifestazioni podistiche) Marcello Cancelloni, Massimiliano Cofani e Giuseppe Zappia. Stesso tipo di premiazione, è stato fatto in campo femminile, con Michela Barberini che è stata l’atleta che più di tutte ha rappresentato la nostra società in 22 corse podistiche; le altre premiate sono state Daniela Brunori, Luciana Cantini, Silvia Tamburi e Silvia del Bianco. Tutti gli atleti sono stati omaggiati dalla società, con un tesseramento gratuito per l’anno 2018, con la speranza che possano continuare a difendere i colori dell’Avis sulle strade della nostra regione e non solo durante tutto l’anno venturo.
Altra premiazione di serata è stato un riconoscimento da parte della società, per quattro atlete “storiche” che quest’anno hanno festeggiato i 25 anni di tesseramento con l’Atletica Avis Perugia; le atlete premiate, sono state Ingi Maria Pia, Marcella Spaccini, Paola Biscarini e Silvia del Bianco; a nome della società, un sincero ringraziamento va a queste “ragazze” per l’affetto e l'attaccamento che hanno dimostrato nel corso di questa lunga cavalcata insieme.
Altro riconoscimento è stato assegnato a Stefano Perito, atleta che nell’anno solare 2018 ha toccato quota 99 per quanto riguarda il numero di maratone e ultra-maratone portate a termine nella sua carriera podistica; il premio, consegnato direttamente dalle mani del Consigliere Comunale con delega allo sport Clara Pastorelli, consisteva in un numero di pettorale personalizzato con il numero 100, che il Prof indosserà il 17 Febbraio in occasione della nona edizione della Maratona di San Valentino che si svolgerà a Terni, gara che gli consentirà, speriamo, di raggiungere il numero tondo di 100 maratone portate a termine nella sua carriera; sicuramente un traguardo di enorme prestigio per lui.
Altra premiazione è andata a due ragazze che si sono distinte in campo nazionale difendendo i colori della nostra società, ovvero a Franca Billi (ricordiamo la sua splendida medaglia di bronzo ottenuta ai 5000 metri dei campionati italiani su pista) e a Paola Garinei, capace di conquistare due medaglie d’argento ai campionati italiani su pista nei 5000 e nei 10000 metri; a loro è stata consegnata, direttamente dalle mani del vicepresidente regionale FIDAL Fabio Pantalla, una targa ricordo.
Ultima premiazione della serata, è stata quella dell’atleta dell’anno che stavolta, però, è stato scelto da tutti gli atleti e tesserati presenti alla serata; ogni tesserato poteva esprimere due preferenze, una maschile e una femminile, di atleti che secondo lui si erano distinti in maniera particolare durante tutto l’anno solare; i due riconoscimenti sono andati rispettivamente a Onelio Ventanni in campo maschile, e a Donatella Accardo in campo femminile.
A tutti i partecipanti alla cena un sincero ringraziamento da parte della società e un augurio per un 2018 fatto di tanti km percorsi sulle strade della nostra regione!!!

Di seguito alcune foto della serata













mercoledì 21 novembre 2018

STRAPERUGIA 2018


STRAPERUGIA 2018





E' stata una domenica di grande festa per la 26esima edizione della “Straperugia”, corsa podistica che si è svolta Domenica 18/11/2017 sulla distanza di 10 km e valevole come Trofeo Avis comunale di Perugia – Memorial Staccini; la gara ha visto la partecipazione di oltre 370 runner, a cui si sono aggiunti gli “atleti” che hanno preso parte alla passeggiata non competitiva. Un bilancio positivo da parte degli organizzatori dell’Atletica Avis Perugia guidati come sempre dal proprio presidente Enrico Pompei. 
La gara ha affrontato il percorso tradizionale fatto negli ultimi anni, ovvero un primo passaggio per il Percorso verde per poi dirigersi verso il quartiere di Ferro di Cavallo-Olmo dove gli atleti hanno affrontato un tratto tortuoso e impegnativo lungo la strada che porta verso il Colle della Trinità, prima di aver fatto ritorno di nuovo verso Ferro di Cavallo costeggiando la strada che porta alla Città della Domenica e rientrare all’interno del Percorso Verde dove il traguardo è stato posto all'altezza dell'ingresso del campo da Rugby, percorrendo un ampio rettilineo finale di circa 400 metri tutto immerso nel verde e, per questo, decisamente spettacolare. 
Contestualmente alla gara agonistica, si sono svolte anche le gare del settore giovanile, con tanti piccoli atleti, circa 300, che si sono cimentati presso la pista ciclabile del Percorso Verde; la gara dei giovani era anche valevole come ultima prova del campionato Umbro giovanile su strada.
A vincere la gara maschile con il tempo di 35 min e 26 sec è stato Andrea Lucchetti dell'Asathlon Bastia che ha preceduto Alessio Malfagia della Podistica Lino Spagnoli e Luca Giuliani dell’Olympic runners Lama. Tra i nostri portacolori, segnaliamo il quattordicesimo posto assoluto (e terzo di categoria) per Flavio Panfili; per quanto riguarda i premi di categoria, citiamo il primo posto nella sm-65 e nelle sm-70 rispettivamente per Onelio Ventanni e Luciano Biscarini, il terzo posto per Sandro Caporali nella sm-55 e il quinto posto nella sm-40 e nella sm-55 rispettivamente per Alfredo Martella e per Libero Lauriola.
In campo femminile, la vittoria è andata alla forte atleta Ilaria Sabatini dell’Atletica Avis Macerata che con il tempo di 39 min e 24 sec è stata in grado di battere la beniamina di casa Paola Garinei dell'Atletica Avis Perugia giunta seconda con il tempo di 40 min e 50 sec; terzo gradino del podio per Francesca Barneschi della Podistica il Ciampino.

Per quanto riguarda i risultati delle altre atlete, ricordiamo il quattordicesimo posto assoluto per Donatella Accardo (e secondo posto  di categoria per lei); venedno ai premi di categoria, segnaliamo il secondo posto nella sf-50 e nella sf-60 rispettivamente per Roberta Pappadà e per Rossella Cavallari, il terzo posto nella sf-60 per Tiziana Fiordi e il quinto posto nella sf-40 per Simona Pasquali.
Sicuramente è stata una bellissima domenica di sport, ma al di la della “gara agonistica” in se, l’organizzazione ha voluto concentrare anche l’attenzione su un tema molto importante e sentito, cioè quello della donazione di sangue, per cercare di sensibilizzare la cittadinanza alla donazione.

Per quanto riguarda i risultati di tutti i nostri atleti (ben 29 all’arrivo), si rimanda alla foto sotto




GRAZIE A TUTTI E APPUNTAMENTO AL PROSSIMO ANNO!!!!!

Ma domenica 18 Novembre, la ricordiamo anche perché alcuni dei nostri atleti sono stati protagonisti di un'altra manifestazione podistica, ovvero la diciassettesima edizione della Volkswagen Veronamarathon. Alle 9 in punto, sotto l’orologio dei Portoni della Bra, oltre 5000 atleti professionisti e amatori sono scattati in massa, decisi a conquistare il traguardo dei 42 km, oppure la ZeroWind Cangrande Half Marathon da 21,097km oppure la benefica Last 10km. Cinque i nostri portacolori impegnati, ovvero Andrea Arcelli e Riccardo Daddi impegnati nella 42 km, Mauro Cambiotti nella 21 km e Valeria Brecchia nella 10 km che sono riusciti a portare a termine le loro fatiche, più Matteo Tognoloni, che ha causa di problemi fisici, non ha potuto portare a termine la distanza regina.

Per quanto riguarda i risultati, ottimi i riscontri cronometrici per i nostri due maratoneti; Andrea Arcelli ha tagliato il traguardo in 66esima posizione assoluta con il tempo di 2 h 54 min e 3 sec, mentre Riccardo Daddi ha chiuso le proprie fatiche in 3 h 24 min e 15 sec. Mauro Cambiotti ha chiuso la mezza maratona con il tempo di 1 h 43 min e 57 sec, prestazione che gli ha valso il sesto posto nella categoria sm-65.  E infine, Valeria Brecchia, ha fatto fermare il cronometro sul tempo di 53 min e 1 sec nella 10 km.



Di seguito riportiamo altre foto della Straperugia










mercoledì 14 novembre 2018

Domenica torna la "StraPerugia"! Grande attesa per la gara podistica!


Domenica torna la "StraPerugia"! Grande attesa per la gara podistica!


Come oramai da consuetudine, nella terza domenica di Novembre ritorna per il 26esimo anno consecutivo la “Straperugia”, corsa podistica che si svolge sulla distanza di 10 km e valevole come Trofeo Avis comunale di Perugia – Memorial Staccini. La corsa podistica (valida anche come Grand Prix Umbro 2018 e Circuito Avis 2018) è organizzata dall’Atletica Avis Perugia, e si svolgerà nella mattinata di Domenica 18 Novembre, con ritrovo per le ore 8,00 presso la PALESTRA FORTEBRACCIO Pian di Massiano - PERUGIA (lato Nord del Percorso Verde) e partenza adulti prevista per le ore 10,00.

La gara prevederà il percorso che è stato affrontato negli ultimi anni, ovvero un primo passaggio per il Percorso verde per poi dirigersi verso il quartiere di Ferro di Cavallo-Olmo e da li affrontare un percorso tortuoso lungo la strada che porta verso il Colle della Trinità dove gli atleti troveranno un paio di strappi abbastanza impegnativi, prima di far ritorno di nuovo verso Ferro di Cavallo costeggiando la strada che porta alla Città della Domenica, per poi rientrare all’interno del Percorso Verde e terminare le fatiche dopo un percorso di circa 10 km. 
Collateralmente alla gara agonistica, ci sarà anche una “passeggiata-corsa” non agonistica per amatori sulla distanza di 4 km circa, aperta a chiunque voglia partecipare a questa giornata di festa e di sport.
Contestualmente alla gara agonistica, si svolgeranno anche le gare del settore giovanile, con tanti piccoli atleti che si cimenteranno, a partire dalle ore 9, presso la pista ciclabile del Percorso Verde.
La gara podistica competitiva è aperta a tutti gli atleti tesserati Fidal, Runcard ed Enti di Promozione Sportiva (riconosciuti dal CONI); le iscrizioni sono aperte all'indirizzo www.dreamrunners.it (informazioni possono essere richieste ai numeri 389.4747779 / 338.1403234 / 335.1621482).
E' garantita l’assegnazione di un pacco gara a tutti i partecipanti alla gara, mentre saranno premiati i primi tre assoluti uomini e donne e i primi sei di ognuna delle categorie maschili e femminili.
Premi andranno anche alle società con più iscritti.

ACCORRETE NUMEROSI, VI ASPETTIAMO!!!!

lunedì 12 novembre 2018

LA GARINEI DOMINA LA STRAQUASAR


LA GARINEI DOMINA LA STRAQUASAR




Un grande spettacolo per la seconda edizione della “Straquasar”, la corsa podistica disputata Domenica 11 Novembre (gara organizzata dal Cdp Atletica Perugia e dai L'Unatici Ellera), che si è disputata con partenza ed arrivo nell'area del centro commerciale Quasar Village ad Ellera di Corciano con 300 partecipanti, a cui si sono aggiunti i bambini delle scuole con i propri genitori per la passeggiata.
La gara si è sviluppata in gran parte nel centro abitato di San Mariano e lungo le arterie limitrofe, sia asfaltate ed anche all'interno di alcune aree verdi.
A vincere la gara sui dieci chilometri è stato Attilio Niola dell’Unione Polisportiva Policiano Arezzo con un tempo di 33 minuti e 35 secondi. Al secondo posto nella classifica assoluta si è piazzato Giulio Angeloni dell’Atletica Winner Foligno con un tempo di 33 minuti e 45 secondi. Terzo posto per Daniele Petrini della società Athletic Terni; tra i nostri portacolori, segnaliamo il quindicesimo posto assoluto (e secondo di categoria) per Marcello Cancelloni.

In campo femminile, a trionfare è stata la “nostra” Paola Garinei dell'Atletica Avis Perugia con il tempo di 38 minuti e 26 secondi, su Giulia Giorgi dell'Atletica Libertas Arcs Cus Perugia e Lorena Piastra della TX Fitness Perugia. Decimo posto assoluto (e quarto di categoria) per Laura Biondi.
Per quanto riguarda i premi di categoria, ricordiamo il secondo posto per Silvia del Bianco nella categoria over 50, il quarto posto per Marianna Montanini e Rossella Cavallari rispettivamente nelle categorie 40/49 e over 50, e il quinto posto nella categoria over 50 per Tiziana Fiordi.

Per tutti gli altri risultati dei nostri atleti, si rimanda alla foto sotto




Gara fuori dai confini regionali, dove un nostro atleti ha preso parte, è stata la ventesima edizione della Maratona di Ravenna che quest’anno è stata valevole anche come Campionato Italiano Assoluto di Maratona e  gara che oltre al classico traguardo dei fatidici 42 km, prevedeva anche una mezza maratona. Sono stati 1592 i classificati che hanno tagliato il traguardo dei 42,2 km della Global Ports Maratona di Ravenna, tra cui il nostro portacolori Simone Cavallini, che ha chiuso le proprie fatiche con il tempo di 4 h 4 minuti e 37 secondi.
Per la cronaca la vittoria della manifestazione in campo maschile è andata al Keniano Wilfred Murgor, mentre in campo femminile è andata alla Etiope Mulisa Aberu Ayana con il tempo di 2 h 36 minuti e 32 secondi; dicevamo che la manifestazione era valevole anche come campionato Italiano assoluto di Maratona, titoli che sono andati rispettivamente a Alessio Terrasi in campo maschile, e a Gardelli Eleonora in campo femminile.


 Inoltre cogliamo l’occasione per ricordare a tutti i nostri atleti e a chiunque voglia partecipare, che domenica 18 Novembre  si disputerà la “Straperugia”, corsa podistica che si svolge sulla distanza di 10 km e che è organizzata dalla nostra società, con ritrovo per le ore 8,00 presso PALESTRA FORTEBRACCIO Pian di Massiano - PERUGIA (lato Nord del Percorso Verde) e partenza prevista per le ore 10.
La gara podistica competitiva è aperta a tutti gli atleti tesserati Fidal, Runcard ed Enti di Promozione Sportiva (riconosciuti dal CONI); le iscrizioni sono già aperte all'indirizzo www.dreamrunners.it (informazioni possono essere richieste ai numeri 389.4747779 / 338.1403234 / 335.1621482).
ACCORRETE NUMEROSI, VI ASPETTIAMO!!!!