giovedì 14 giugno 2018

MICCA YLENIA SUPER; SUCCESSO AVIS


MICCA YLENIA SUPER; SUCCESSO AVIS



Tempo di estate, e come sempre tempo di numerose gare nel nostro territorio. Ma non solo; è tempo di grandi soddisfazioni che ci regalano i nostri atleti; la prima, e quella più piacevole da raccontare, riguarda la nostra atleta Micca Ylenia e il suo super exploit compiuto nel giro di una settimana; l’atleta Avissina, in grande crescita di prestazioni, riesce a togliersi le prime soddisfazioni della propria carriera podistica, trionfando in due gare distinte a distanza di 4 giorni.

La prima vittoria è avvenuta nella giornata di Mercoledi’ 6 Giugno alla Strasanmariano, gara podistica di 8 km circa organizzata dall’Atletica Capanne con il patrocinio della Fidal Umbria e del comune di Corciano e che si è tenuta a San Mariano; Ylenia non ha praticamente avuto rivali e con il tempo di 32 min e 50 sec ha stracciato la concorrenza portando a casa il trofeo; secondo posto, distanziata di quasi tre minuti, è giunta Enriquez Irene; terzo gradino del podio per Betti Caterina. Sempre per quanto riguarda le nostre atlete, c’è da segnalare il sesto posto assoluto per Barberini Michela e l’undicesimo posto assoluto per Del Bianco Silvia. In campo maschile, invece, con il tempo di 28 min e 8 sec, la vittoria è andata a Lucchetti Andrea, che ha preceduto sul podio il duo lamarino Giuliani Luca e Leminci Omar; settimo e nono posto assoluti rispettivamente per i nostri atleti Cancelloni Marcello e Cofani Massimiliano.

Per tutti gli altri risultati dei nostri atleti, si rimanda al link sotto

La seconda vittoria per Ylenia, e anche di maggior prestigio, è arrivata la domenica successiva, ovvero il 10 Giugno, a Ponte Felcino dove era in programma la 22esima edizione del trofeo “La Pineta”. L’evento, che oramai come da tradizione richiama numerosi podisti perugini (oltre 250 gli atleti al via), è partito dalla zona industriale di Ponte Felcino presso gli impianti sportivi dei giardini Thebris, e si è snodato lungo un percorso di circa 10 km nel percorso verde lungo Tevere. In un parterre di tutto rispetto, Ylenia è riuscita a trionfare con il tempo di 40 min e 6 sec, lasciandosi alle spalle atlete di caratura importante quali Dottori Francesca (giunta seconda) e Giannoni Patrizia (terza); insomma una bellissima soddisfazione per la nostra atleta che con questi successi si pone nella elite del podismo regionale; Bravissima e complimenti Ylenia.
Sempre nella stessa gara, segnaliamo l’ottavo posto assoluto per Billi Franca e il quindicesimo posto assoluto per Pappadà Roberta.
In campo maschile la vittoria è andata a Marianelli Cristian con il tempo di 33 min e 11 sec, che ha preceduto sul gradino più alto del podio El Khalil Yassin (secondo) e Angeloni Giulio (terzo); undicesimo posto assoluto per il nostro Harrison Thomas; diciottesimo e diciannovesimo posto assoluto rispettivamente per i nostri Carnevali Alessandro e Vagnoli Maurizio (primo posto di categoria nella sm-55); categoria che è stata praticamente monopolizzata dai nostri colori, infatti rispettivamente in seconda e terza posizione si sono piazzati Benedetti Ferdinando e Caporali Sandro.

Per tutti gli altri risultati dei nostri atleti, si rimanda al link sotto

Altra gara che si è svolta nel weekend e di cui veniamo alla cronaca, è  l’evento sportivo “Pale Ultra Rail”, gara podistica in programma domenica 10 giugno, con due gare, la “Pale Ultra Rail”, di 53,4 chilometri, e la “Pale Sky Trail” di 21,8 chilometri, e che si è svolta nel territorio di Foligno, in particolare nell’area montana. Quattro gli atleti avissini che sono stati al via della manifestazione: tutti nella Sky Trail (Bastianelli Silvia, Cancelloni Marcello, Barberini Michela e Tortoioli Marco); e tutti e quattro gli atleti hanno portato a casa risultati prestigiosi; infatti in campo femminile, Bastianelli Silvia è giunta in seconda posizione assoluta con il tempo di 3 h 14 min e 34 sec; quindicesimo posto (e nono di categoria) per Barberini Michela; in campo maschile ventitresimo posto assoluto per Cancelloni Marcello e quarantatresimo posto per Tortolioli Marco.

Ultima gara che raccontiamo è stata la manifestazione podistica Braccio da Montone, che si è svolta venerdì 8 Giugno nel borgo Medievale; la gara, dura ma suggestiva, si snodava su un percorso di circa 6,5 km all’interno del centro storico del Paese. Sei gli atleti Avissini al via, e tutti si sono ben distinti; in campo maschile settimo posto assoluto (e primo di categoria) per Cancelloni Marcello; per quanto riguarda i premi di categoria, segnaliamo il primo posto per Ventanni Onelio, terzo per Covarelli Mauro e quinto per Cofani Massimiliano; in campo femminile, invece ricordiamo il secondo posto di categoria per Del Bianco Silvia e il quinto per Barberini Michela.

martedì 5 giugno 2018

CAMPIONATI ITALIANI MASTER


CAMPIONATI ITALIANI MASTER


Sabato 2 e domenica 3 giugno, ad Arezzo, si sono svolti i Campionati Italiani Master over 35 dedicati alle prove multiple, staffette e 10.000 metri.
Oltre al decathlon uomini e all’eptathlon donne per tutte le fasce di età, sabato pomeriggio si sono svolte le staffette 4x100 e 4x400 metri e poi a seguire le gare dei 10.000 metri.
Domenica ha toccato invece alle staffette di mezzofondo (4x800 femminile, 4x1500 maschile), per chiudere con le staffette che prevedevano frazioni crescenti di 100, 200, 300 e 400 metri, nell’evento organizzato dall’Unione Polisportiva Policiano Arezzo Atletica.
È stato il primo dei due appuntamenti dell’anno ad Arezzo con una manifestazione tricolore, a un mese dai Campionati italiani su pista che per tre giornate, da venerdì 29 giugno a domenica 1° luglio, saranno nuovamente accolti nel campo di atletica intitolato a Enzo Tenti, dopo l’edizione del 2016.
E come in ogni appuntamento importante, i nostri atleti portacolori, non potevano di certo mancare, riportando tra l’altro risultati di certo lusinghieri.
Sei sono stati i nostri atleti impegnati, tutti sulla distanza dei 10000 metri; tre in campo maschile (Vagnoli Maurizio, Benedetti Ferdinando e Ventanni Onelio), e tre in campo femminile (Garinei Paola, Billi Franca e Accardo Donatella), e tutti e sei i nostri portacolori hanno portato a casa risultati di prestigio:

-         Vagnoli Maurizio quarto assoluto nella categoria SM 55 con il tempo di 37:26.17.
-         Benedetti Ferdinando sesto nella categoria SM 55 con il tempo di 39:31.01.
-         Ventanni Onelio sesto nella categoria SM 65 con il tempo di 43:39.11.
-         Garinei Paola seconda nella categoria SF 45 con il tempo di 40:14.63.
-         Billi Franca quarta nella categoria SF 50 con il tempo di 44:54.59.
-         Accardo Donatella quarta nella categoria SF 35 con il tempo di 46:05.13.

Insomma, una serie di risultati importanti, che portano la nostra società, l’Atletica Avis Perugia, a dei riconoscimenti in campo Nazionale per quanto concerne l’atletica.
Complimenti a tutti i nostri atleti che si sono impegnati in questa due giorni Aretina, e ai quali vanno i ringraziamenti da parte di tutta la nostra società.

 


Per tutti gli altri risultati della manifestazione, si rimanda al link sotto

http://www.fidal.it/risultati/2018/COD6628/RESULTSBYEVENT1.htm

martedì 24 aprile 2018

TROFEO ASPEN SULLE STRADE DEL COLLE E STAD 10


TROFEO ASPEN SULLE STRADE DEL COLLE E STAD 10


Weekend di primavera, e weekend ricco di gare podistiche nella nostra regione; due in particolare hanno calamitato l’attenzione dei nostri atleti, ovvero la quarta edizione del trofeo Aspen “Sulle strade del Colle” (manifestazione podistica di 10 km circa organizzata dall’Atletica il Colle, con partenza e arrivo presso il centro abitato di Collestrada), e la prima edizione della Stad10 (corsa podistica su strada sulla distanza dei 10 km Fidal disputata a Terni e valevole come Campionato Regionale).
La prima gara che veniamo a raccontare, è proprio il Trofeo Aspen Sulle strade del Colle, gara che oramai è diventata un appuntamento fisso per gli appassionati podisti del mese di Aprile/Maggio. In un percorso rinnovato rispetto alle precedenti edizioni, la gara è stata una vera e propria battaglia sportiva per i circa 300 appassionati podisti che si sono dati appuntamento, in particolare per chi non conosceva gli irti saliscendi del percorso. Sul piano tecnico, seppur nell'ambito di una distanza di poco superiore ai 10 km, si è trattato di un impegno molto severo, con la presenza di alcune salite le cui pendenze hanno costretto i meno allenati e i più “anziani” a fare i conti con quello che nel ciclismo si definisce "fuori giri".
La competizione è stata organizzata in maniera assolutamente impeccabile dall'Atletica il Colle, i quali hanno gestito al meglio un itinerario decisamente complesso, consentendo agli atleti di realizzare la propria performance su un tracciato del tutto privo di mezzi a motore.  Di grande rilievo, spettacolare, il passaggio dei podisti all'interno del centro storico di Brufa e, ancor più, in quello del borgo antico di Collestrada.
Venendo alla cronaca della gara vera e propria, segnaliamo che la vittoria in campo maschile è andata a Raiti Alessandro dell’Edera Atletica Forli’ con il tempo di 36 min e 22 sec; secondo gradino del podio ad appannaggio di Marini Giuseppe dell’Atletica Marathon Club CDC con il tempo di 37 min e 2 sec; gradino più basso del podio per l’atleta di casa Bistocchi Luca con il tempo di 37 min e 27 sec; quarto posto assoluto per il nostra portacolori Harrison Thomas con il tempo di 38 min e 46 sec; settimo posto assoluto per un altro atleta avissino, ovvero Panfili Flavio, che ha fermato il cronometro sul tempo di 39 min e 58 sec. Per quanto riguarda i premi di categoria, sono stati numerosi i nostri atleti che sono andati a premio; oltre ai già citati Harrison e Panfili (primi rispettivamente delle loro categorie, la sm e la sm-45), segnaliamo il primo posto nella sm-65 per Ventanni Onelio, il secondo posto nella sm-65 per Fanelli Riccardo, il terzo posto per Scali Giorgio e Caporali Sandro rispettivamente nella sm e nella sm-55, il quarto posto per Carnevali Alessandro (quattordicesimo posto assoluto tra l’altro per lui) e per Ribigini Domenico rispettivamente nelle categorie sm-45 e sm-65; insomma, un risultato di squadra veramente soddisfacente; complimenti a tutti!!!
In campo femminile, invece la vittoria è andata alla giovane Giorgi Giulia dell’Arcs
Cus Perugia con il tempo di 43 min e 39 sec, che ha preceduto sul podio la nostra portacolori avissina Micca Ylenia, che è stata in grado di tagliare il traguardo con il tempo di 44 min e 20 sec e di tenersi alle spalle la forte atleta Dottori Francesca giunta terza; davvero un bellissimo risultato questo per Ylenia, che inizia a togliersi le prime soddisfazioni in campo podistico. Per quanto riguarda i premi di categoria, segnaliamo il quarto posto nella categoria sf per Barberini Michela (quattordicesimo posto assoluto per lei).


Per quanto riguarda tutti gli altri risultati dei nostri atleti, si rimanda alla foto sotto



Altra gara che raccontiamo, è stata la prima edizione della Stad10, la “stracittadina di Terni’, la corsa podistica organizzata dalla Ternana Marathon Club che ha debuttato domenica mattina: una dieci chilometri con misurazione e omologazione Fidal, inserita nel calendario nazionale della Federazione e valevole sia per il circuito ‘Gran Prix Fidal Umbria’ 2018 che per il campionato regionale su strada, e che ha visto al traguardo della gara competitiva oltre 400 atleti. Una 10 km interamente su strada e con arrivo presso lo stadio Libero Liberati. Il livello della gara è stato molto alto, infatti la vittoria in campo maschile è andata a Hajjy Mohamed con il tempo di 32 min e 12 sec, che ha preceduto Conti Fabio e Angeloni Giulio, rispettivamente secondo e terzo ed entrambi appartenenti all’Atletica Winner Foligno. In campo femminile invece, la vittoria con il tempo di 39 min e 26 sec è andata a Guerrini Gloria che ha preceduto sul podio Lini Debora (seconda) e Giannini Patrizia (terza).
Dicevamo inoltre che questa gara era valevole per il campionato regionale di corsa su strada, e due dei nostri portacolori, sono tornati a casa con il prestigioso titolo e rispettivamente parliamo di Vagnoli Maurizio (che con il tempo di 38 min e 27 sec si aggiudica il titolo nella sua categoria, la sm 55) e di Billi Franca (giunta in ottava posizione assoluta con il tempo di 43 min e 52 sec e prima della sua categoria, ovvero la sf 50); sicuramente due risultati di prestigio per i nostri atleti.
Gli altri atleti avissini che hanno preso parte a questa gara, sono stati Benedetti Ferdinando (quarto posto di categoria per lui nella sm 55), Mariani Michael e Mariani Gianfranco.

domenica 15 aprile 2018

L’ATLETICA AVIS PERUGIA DOMINA IL 16° GIRO PODISTICO DELL’UMBRIA


L’ATLETICA AVIS PERUGIA DOMINA IL 16° GIRO PODISTICO DELL’UMBRIA




Potremmo definirlo un vero dominio, il risultato eccezionale per i nostri colori che è maturato nell’ultima edizione del Giro Podistico dell’Umbria, manifestazione podistica primaverile, che oramai come da tradizione è suddivisa in quattro prove in quattro località diverse (per un totale di 40 km circa) e che si è svolto da Giovedi 12 Aprile a Domenica 15 lungo le strade della nostra regione; la prima prova è stata svolta nella giornata di Giovedi a Gualdo Tadino; la seconda Venerdi a Ripabianca; la terza Sabato a Montebuono di Magione; e infine l’ultima nella mattinata di domenica lungo le sponde del lago di Pietrafitta. E non poteva finire meglio per i nostri colori: torniamo a casa rispettivamente con la vittoria in campo femminile per Silvia Tamburi e con uno splendido primo posto
complessivo assoluto di squadra (classifica che somma i migliori quattro tempi dei atleti che terminano le quattro tappe; i nostri alfieri che hanno conquistato questo prestigioso traguardo sono stati rispettivamente Harrison Thomas, Cancelloni Marcello, Cocca Vincenzo e Cofani Massimiliano).
Partiamo proprio dal successo a squadre, dove i nostri quattro portacolori con
prestazioni eccezionali individuali sono riusciti a prevalere rispetto alle altre società partecipanti; sul secondo gradino del podio è salito staccata di 2 minuti il C.D.P. Perugia, mentre il terzo posto è andato ad appannaggio dell’Atletica Taino.
In campo maschile la vittoria finale è andata a Luchetti Andrea con il tempo totale di 2 h 29 min e 54 sec, che ha preceduto  l’atleta della Fulgor Novara Guglielmetti Francesco giunto secondo con il tempo di 2 h 30 min e 54 sec. Terzo posto assoluto per Mangili Manuel dell’Atletica Pavese. Per quanto riguarda i nostri portacolori, segnaliamo il quinto posto assoluto per Harrison Thomas.
Per quanto riguarda i premi di categoria, ricordiamo il primo posto per lo stesso Harrison Thomas nella Amat-m; il quinto posto per Cocca Vincenzo e il sesto per Cofani Massimiliano nella sm-40; il secondo posto nella sm-45 per Cancelloni Marcello; l’ottavo posto nella sm-50 per Fortunati Danilo; il terzo posto nella sm-55 per Covarelli Mauro; il primo posto nella sm-65 per Ventanni Onelio.
In campo femminile il successo è andato a Silvia Tamburi dell’Atletica Avis Perugia che con il tempo di 2 h 51 min e 1 sec è stata in grado di sbaragliare la concorrenza. Secondo posto per Dottori Francesca e terza Piastra Lorena. Sesto posto assoluto per la nostra atleta Barberini Michela e nono posto assoluto per Accardo Donatella. Per quanto riguarda i premi di categoria da segnalare il primo posto per la stessa Barberini Michela nella Amat-f, il primo posto  per Accardo Donatella nella sf-35,  il primo posto per Del Bianco Silvia nella sf-50, il secondo e il terzo posto rispettivamente per Cavallari Rossella e Cantini Luciana nella sf-60.
Nella stessa gara di domenica (che valeva anche come gara singola per gli atleti che hanno potuto partecipare solo nella tappa del giro del lago di Pietrafitta), inoltre, c'è da registrare il quarto posto assoluto in campo maschile per Scali Giorgio (nella gara vinta da Angeloni Giulio), e il secondo posto assoluto in campo femminile per Micca Ylenia (nella tappa vinta da Poesini Federica).
Altro risultato importante da ricordare, viene da Terni dove si è svolta la Vivicità, manifestazione podistica sulla distanza dei 12 km, e dove la nostra portacolori, Botta Michela ha ottenuto uno splendido secondo posto assoluto con il tempo di 54 min e 50 sec, distanziata di soli pochi secondi dalla vincitrice Ottobretti Elisa; terzo gradino del podio per Cely Mary; sempre nella stessa competizione, ma in campo maschile, nella gara vinta con il tempo di 44 min e 12 sec da Petrini Daniele, segnaliamo il diciassettesimo posto assoluto per il nostro atleta Mariani Michael (50 min e 46 sec il tempo finale per lui); altro atleta avissino partecipante alla manifestazione, è stato Mariani Gianfranco (quinto posto di categoria per lui).
Altro risultato importante da segnalare, viene da Rieti dove si è svolta la manifestazione podistica "50 km del Centro Italia" (competizione che si è disputata su tre distanze: 12, 20 e 50 km). E proprio dalla 12 km che vengono i risultati più prestigiosi per i nostri colori; infatti, in campo femminile, nella gara vinta da Iacobelli Letizia, segnaliamo il bellissimo secondo posto assoluto per la nostra portacolori Pappadà Roberta. Terzo gradino del podio per Di Fabio Anatolia.

Insomma, una serie di prestazioni che hanno sicuramente inorgoglito il nostro presidente Enrico Pompei che ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno partecipato al giro dell'Umbria portando l'Avis al primo posto della classifica a squadre, nonchè tutti coloro che si sono distinti nelle varie categorie e nelle altre gare del fine settimana. Grandissimi!!!




Per tutti gli altri risultati del giro dell'Umbria, si rimanda al link sottostante


venerdì 13 aprile 2018

GIRO DELL'UMBRIA (I TAPPA)


GIRO DELL'UMBRIA (I TAPPA)

Dopo la prima prova del Giro dell'Umbria 2018 svolta a Gualdo Tadino sulla distanza di 10,5 km (la classica corsa a tappe di primavera che si svolge in quattro giornate fino a domenica per varie località della nostra regione), la pattuglia Avissina impegnata in corsa, si sta comportando in maniera egregia. 
Diamo un elenco breve dei risultati parziali dopo la prima tappa: Harrison Thomas quinto assoluto (secondo di categoria), Cocca Vincenzo tredicesimo assoluto (e quarto di cat), Cancelloni Marcello (quarto di categoria), Covarelli Mauro (quarto di categoria), Ventanni Onelio (primo di categoria), Biscarini Luciano (quinto di categoria), Silvia Tamburi prima assoluta femminile, Braberini Michela settima assoluta (e prima di categoria), Accardo Donatella (seconda di categoria) Del Bianco Silvia (seconda di cat), Cavallari Rossella (prima di cat), Cantini Luciana (terza di cat). 
Importante anche in chiave finale, la classifica generale a squadre (competizione che raccoglie la somma dei tempi dei primi quattro atleti giunti al traguardo), dove i nostri alfieri (Harrison, Cocca, Cancelloni e Tamburi) sono in prima posizione assoluta distanziando di oltre due minuti il CDP (secondi) e di quattro l'Atletica Taino.
Appuntamento per oggi pomeriggio a Ripabianca con la seconda prova di 8 km.
Un grosso in bocca al lupo ai nostri atleti e FORZA RAGAZZI!!!!

Per tutti gli altri risultati, seguire il link sotto
http://www.atleticainumbria.it/new/giroumbria_n.html

giovedì 12 aprile 2018

DOMENICA DA INCORNICIARE PER GLI ATLETI AVIS PERUGIA


DOMENICA  DA INCORNICIARE PER GLI ATLETI AVIS PERUGIA

In questa domenica passata molti atleti dell’Avis Perugia si sono distinti in manifestazione di ottimo livello.

Ricordiamo prima di tutto gli atleti che hanno gareggiato in manifestazioni nazionali come la maratona di Milano e di Roma con buoni risultati.
A Roma erano presenti: Riccardo Daddi che ha chiuso con l’ottimo tempo di 3h28m11s, Alessio Morucci che conclude la sua prima maratona con il tempo di 4h08m 59s. Da chi ha portato a termine la prima maratona a chi invece ne ha già concluse ben 95 e corre spedito per raggiungere l’obiettivo delle 100; parliamo dell’inossidabile Stefano Perito (Over 65) con il tempo di 4h4m38s e che aveva corso l’ultima solo lunedì 2 la maratona dell’Amone a Russi con il tempo 3h58m26s.

Alla Milano Marathon invece erano alla partenza Michela Barberini e Marcello Cancelloni. Per la Barberini ricordiamo che era la prima maratona che affrontava e nonostante il caldo ha chiuso con il ragguardevole tempo di 3h42m34s. Altro grande risultato per Marcello Cancelloni che nonostante qualche problemino è riuscito alla sua seconda esperienza a concludere in 3h20m25s.

 Ritornando poi nella nostra regione, ricordiamo il primo posto assoluto tra le
donne della sempreverde Paola Garinei nella gara casalinga di Città di Castello sulla mezza maratona e sempre tra le donne e sulla distanza di 8 Km della stessa manifestazione ancora il primo posto della grandissima Silvia Tamburi; oramai non ci sono più aggettivi per le nostre splendide ragazze.
Sempre sulla 21 Km oltre al primo posto buona affermazione per una emergente Ylenia Micca che si piazza al 6 posto tra le donne.
Restando nella gara femminile troviamo al 14 posto assoluto Briganti Botta Michela b(seconda di categoria) e al 17 Fettucciari Vanessa (quarta di categoria).
Nella gara maschile troviamo invece un ottimo Giorgio Scali 19 assoluto e terzo di categoria a seguire Massimiliano Cofani, Attilio Larotonda, Cristiano Sportoletti e Zappia Giuseppe.
Nella 8 km maschile oltre al sempre presente Mauro Covarelli (seconda posizione di categoria per lui) troviamo il ritorno in gara del Presidentissimo dell’Atletica Avis Perugia, Enrico Pompei che dopo una lunga assenza dai campi di gara ha voluto riprendere con una ottima performance e posizionandosi 5° della sua categoria.

giovedì 29 marzo 2018

TRIONFO PER BARBERINI NEL LUNGHISSIMO DI RIETI


TRIONFO PER BARBERINI NEL LUNGHISSIMO DI RIETI



Bel fine settimana, ricco di successi per i nostri atleti, quello appena trascorso. Veniamo subito alla cronaca della prima gara podistica, che ha riservato una bellissima e piacevole sorpresa per i nostri colori; infatti nella gara che si è svolta Domenica 25 Marzo a Rieti, la nostra
portacolori Michela Barberini, ha colto la prima vittoria della sua carriera podistica, riuscendo a trionfare nella gara “Lunghissimo e Maratona Plus... nei GIARDINI di MARZO”; la nostra atleta, che era andata alla manifestazione per affrontare un “lungo” in vista della prossima maratona di Milano, è riuscita a sbaragliare la concorrenza e a tagliare il traguardo dei 27 km in prima posizione assoluta con il tempo di 2 h 19 min e 57 sec, precedendo sul traguardo Murillo Perez Unice (giunta seconda) e Mirela Lara Dascalu (giunta terza). Sicuramente una grandissima soddisfazione per lei e un giorno assolutamente da ricordare; complimenti Michela!!!
Ma non solo lei; perché nella stessa manifestazione, in campo maschile, segnaliamo il terzo posto assoluto del nostro Marcello
Cancelloni, che è stato in grado di concludere i suoi 27 km di gara con il tempo di 1 h 54 min e 9 sec, preceduto solamente dal vincitore della manifestazione Pietro Marcelli (1 h 48 min e 22 sec) e da Alessio Mechelli (giunto secondo in 1 h 50 min e 16 sec).

Un altro risultato di prestigio per i nostri colori, è venuto da San Benedetto de Tronto dove si è svolta la ventesima edizione della "Maratonina dei Fiori"; la manifestazione, una delle più celebri e partecipate dell'intera costa adriatica e con un percorso che si è
snodato interamente sull'affascinante Riviera delle Palme, è stata vinta dal Keniano Kiplagat Gideon Kurgat con il tempo di 1 h 5 min e 36 sec, che ha preceduto sull'arrivo Dario Santoro (secondo in 1 h 6 min e 56 sec ) e Doriano Bussolotto (terzo in 1 h 10 min e 34 sec). In una gara cosi' ricca di atleti di livello, segnaliamo il bellissimo risultato del nostro alfiere Lorenzo Menculini, che si è classificato in settima posizione assoluta con il tempo di 1 h 13 min e 52 sec; sicuramente un bellissimo risultato per lui che è arrivato in una manifestazione nazionale ed in una delle mezze maratone più partecipate del centro Italia; bravissimo Lorenzo!!!!

Tornando alle gare che si sono svolte nella nostra regione, segnaliamo che sempre nella giornata di Domenica 25 Marzo, si è svolta la 32° edizione della Stramarzolina, una delle gare più rappresentative della Regione, gara organizzata a Capanne dalla locale Pro Loco e che si è svolta sulla doppia distanza dei 21 e dei 9 km. La gara lunga si è svolta nel solito, suggestivo scenario delle verdi colline che circondano la frazione di Capanne, toccando una serie di piccoli centri urbani, con arrivo e partenza presso il CVA di Capanne.
Nella gara regina, ovvero la 21 km, è apparsa schiacciante la vittoria del keniano Kipngetich Sammy che ha corso in 1 h 4 min e 4 sec, distanziando di oltre 2 minuti l’altro Keniano Kanda Jonathan Kosgei. Terzo posto per  Zitouni Youness con il tempo di 1 h 9 min e 39 sec. Per quanto riguarda i nostri portacolori, segnaliamo il quindicesimo posto assoluto (e quarto di categoria nella SM 40) con il tempo di 1 h 29 min e 25 sec per Massimiliano Cofani. Per quanto riguarda i premi di categoria, segnaliamo il primo posto nella SM 60 per Onelio Ventanni, e il terzo posto nella SM 65 per Stefano Perito.
In campo femminile la vittoria, scontata, è andata alla nostra atleta Silvia Tamburi con il tempo di 1 h 24 min e 57 sec, che è stata in grado di precedere sul traguardo Lorena Piastra giunta seconda. Terzo posto sul podio per Giulia Morbidelli. Inoltre ricordiamo il dodicesimo posto assoluto per Vanessa Fettucciari (terza di categoria nella SF 45), il diciassettesimo posto assoluto (prima di categoria nella SF 60) per Luciana Cantini, e il ventesimo posto assoluto per Daniela Brunori (quinta di categoria nella SF 45).

Per tutti gli altri risultati dei nostri atleti rimandiamo alla foto in basso.




La 9 km, invece, ha visto la vittoria di Fabio Conti che con il tempo di 28 min e 40 sec ha preceduto sul traguardo Giovanni Trippella giunto secondo; a completare il podio Luca Giuliani terzo. Tra i nostri rappresentanti, segnaliamo il diciassettesimo posto assoluto (quarto di categoria nella SM 45) per Matteo Tognoloni.
In campo femminile vittoria per Ilaria Pittoli con il tempo di 34 min e 26 sec che è stata capace di precedere sul traguardo Francesca Dottori (seconda) e Giulia Renzini (terza). Per quanto riguarda i nostri portacolori, segnaliamo l’undicesimo posto assoluto (e secondo di categoria nella SF 35) per Michela Briganti Botta.
Altro nostro atleta impegnato in questa gara è stato Gabriele Garaffa che ha terminato la gara con il tempo di 47 min e 57 sec.