sabato 20 maggio 2017

GRIFONISSIMA 2017

GRIFONISSIMA 2017


Potremmo definirla la festa del podismo e dello sport in genere di Perugia. Circa ottomila persone fra atleti, amanti della corsa, adulti, bambini, studenti e amici a 4 zampe, si sono dati appuntamento Domenica 14 Maggio alle 9.30 per partecipare alla stracittadina più importante dell’Umbria che quest’anno ha raggiunto numeri da record. Per la seconda volta, dal 1981 (anno della prima edizione della Grifonissima) è stata superata la soglia dei 900 iscritti alla gara competitiva, a testimonianza di un amore per lo sport e per Perugia, sempre più sentito. La gara di atletica leggera, come da tradizione ha visto affiancare al percorso competitivo di 11,886 km che si snoda per le vie del centro storico con partenza da Piazza IV Novembre ed arrivo al Santa Giuliana, quello libero di 3,5 km, coinvolgendo tanti istituti scolastici del comprensorio, famiglie e cittadini di ogni età. Ed è proprio il percorso non competitivo a riscuotere una folta schiera di appassionati che ogni anno corrono in nome di una condivisione per lo sport e per la città, che rende la Grifonissima, più di una semplice gara sportiva. A fare da sfondo alla competizione c’è la storia di Perugia e le sue bellezze artistiche; Dopo la gara, la grande festa al Santa Giuliana, con musica ed intrattenimento di Max Radio.
Veniamo alla cronaca della gara: a trionfare e salire sul gradino più alto del podio nella gara maschile, l’atleta Hajjaj El Jebli con il tempo di 37 min e 10 sec che è stato in grado di battere al fotofinish per un solo secondo il compagno di squadra Tarik Marhnaoui giunto secondo. Terzo gradino del podio per Hakim Radouan con 37 minuti e 33 secondi. Nutrita come sempre la nostra partecipazione. Segnaliamo l’ottavo posto assoluto (e terzo di categoria) per Harrison Thomas con il tempo di 42  min e 9 sec, il tredicesimo posto assoluto (e secondo di categoria) per Vincenzo Cocca e il diciottesimo posto assoluto (e terzo di categoria) per Marcello Cancelloni. Per quanto riguarda i premi di categoria, da segnalare il secondo posto per Yusuf Dibbassy nella Cat A e per Sandro Caporali nella Cat G, il terzo posto per Onelio Ventanni nella Cat H e il quinto posto per Tortoioli Marco nella Cat E.
In campo femminile, invece,  l’atleta Laura Biagetti (Athletic Terni) è stata la vincitrice femminile della Grifonissima 2017 con il tempo di 43 minuti e 32 secondi, che ha preceduto sul podio la “nostra” atleta Silvia Tamburi (Atletica Avis

Perugia) con 45 minuti e 28 secondi e terza classificata Fedrica Poesini con 46 minuti e 36 secondi. Per le nostre portacolori, da segnalare l’undicesimo posto assoluto (e quinto di categoria) per Michela Barberini e il diciannovesimo posto assoluto per Silvia Bastianelli (atleta che si è portata a casa il primo posto nel Criterium dei Dipendenti UniCredit).
In totale sono stati 68 gli atleti che hanno rappresentato la nostra squadra in questa gara.


Per tutti gli altri risultati dei nostri atleti, rimandiamo al link sotto

http://www.icron.it/services/classifica/icron.php?gara=2017226&div=COMPETITIVA&page=1&numRows=0&classif=

mercoledì 10 maggio 2017

MEZZA MARATONA DI TREVI


MEZZA MARATONA DI TREVI

Domenica 7 Maggio si è disputata la “Mezza di Trevi”, mezza maratona valevole come Campionato Nazionale UISP, che si è tenuta a Borgo Trevi. L’evento, alla sua prima edizione, è stato promosso dall’ASD “Atletica Trevi “ insieme alla UISP territoriale Foligno con la collaborazione del Comune di Trevi. L’evento ha coinvolto più di 300 atleti provenienti da Umbria, Lazio, Toscana  e Liguria, ai quali si sono aggiunti i partecipanti delle due camminate non competitive da 4 e 10 chilometri organizzate dall’associazione “Orme Camminare Liberi”.
In campo maschile, la vittoria della gara competitiva è andata ad Andrea Luchetti con il tempo di 1 h 14 min e 55 sec, che è stato in grado di precedere di una manciata di secondi il secondo arrivato Giuseppe Cioccolini. Terzo gradino del podio per Luca Bistocchi con il tempo di 1 h 15 min e 33 sec. Prestazioni confortanti sono giunte dai nostri rappresentanti (17 i partecipanti per i nostri colori), su tutte ricordiamo Marco Tortoioli, giunto nono assoluto (e terzo di categoria) con il tempo di 1 h 20 min e 28 sec, e Marcello Cancelloni, undicesimo assoluto al traguardo (e quarto di categoria) con il tempo di 1 h 21 min e 52 sec.
In campo femminile la vittoria è andata a Fabiola Cardarelli con il tempo di 1 h 25 min  e 46 sec, che ha preceduto sul podio Laura Chiaramonti, seconda in 1 h 30 min e 37 sec, e Monika Tomaszun, terza in 1 h 31 min. Ottime le prestazioni delle nostre atlete: Michela Barberini settima assoluta (e terza di categoria) con il tempo di 1 h 37 min e 54 sec, e Silvia Bastianelli ottava assoluta (e quarta di categoria) con il tempo di 1 h 38 min e 52 sec. Inoltre, ricordiamo il quinto posto nella categoria under/40per Ylenia Micca.

Per tutti gli altri risultati dei nostri atleti, si rimanda alla foto in basso.



Altra gara che si è svolta nella mattina di Domenica 7 Maggio, è stata la seconda edizione della maratona dell’Isola d’Elba, con partenza e arrivo da Marina di Campo. Oltre milleduecento sono stati i partecipanti che hanno affollato il Lungomare degli Eroi di Marina di Campo.
Oltre al classico percorso di 42 km e 195 metri, che si è corso fra l’abitato di Marina di Campo e l’anello occidentale dell’isola, con “giro di boa” a Chiessi, era prevista una mezza maratona, che ha avuto il suo “giro di boa” a Seccheto, e una 10 km, che ha visto l’inversione di percorso alla località Prato Arighetto.
Fra gli uomini la vittoria è andata al chietino Maurizio Di Paolo, che ha chiuso in solitaria con un tempo di 2 ore 50 minuti e 37 secondi. In seconda posizione il runner elbano Luca Del Gratta, che ha chiuso con un ritardo di un minuto e mezzo. Terzo Gionata Tesi. In campo femminile,  la vittoria è andata alla perugina Lorena Piastra, che ha chiuso con un ottimo tempo di 3 ore e 22 minuti. In questa gara da segnalare il bellissimo quinto posto assoluto (e primo posto di categoria per lei), per la nostra portacolori Silvia del Bianco con il tempo di 3 h 49 min e 42 sec.
Altro rappresentante della nostra società, è stato Francesco Canapari, che ha portato a termine le sue fatiche nel tempo di 4 h 1 min e 18 sec (ottavo posto di categoria per lui).

martedì 9 maggio 2017

giovedì 4 maggio 2017

POPONESI E MARIANELLI FIRMANO L’IMPRESA

POPONESI E MARIANELLI FIRMANO L’IMPRESA

Complice anche il ponte per la festività del primo maggio, il fine settimana appena trascorso è stato un weekend ricco di gare nel territorio umbro e non solo. Veniamo al racconto nel dettaglio delle gare.
Domenica 30 aprile per le vie di Collestrada, si è disputata la terza edizione del “Trofeo Aspen Sulle Strade del Colle”; alla manifestazione organizzata dall’Asd Atletica ‘Il colle’ in collaborazione con l’Associazione Giacomo Sintini che ha curato la passeggiata solidale mirata a raccogliere fondi per sostenere il reparto di Neonatologia dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia, hanno preso parte circa 300 podisti. La gara ha visto la vittoria in campo maschile di Yassin El Khalil che con il tempo di 37 min e 40 sec ha preceduto sul traguardo Andrea Lucchetti (secondo) e Luca Bistocchi (terzo). Per i nostri portacolori segnaliamo il venticinquesimo posto assoluto per Luigi Franceschelli. In campo femminile la vittoria è andata a Francesca Dottori con il tempo di 46 min e 10 sec che ha preceduto Cassandra Ulivieri (giunta seconda) e Ilaria Scassini (terza). Quattordicesimo posto assoluto per la nostra Roberta Pappadà.
Il giorno successivo si è disputata, invece, la corsa podistica su strada “Giro dei tre paesi”, gara che si svolge sulla distanza di 12 km, sulle bellissime campagne dell’altotevere umbro, con partenza e arrivo nella cittadina di Citerna dopo aver attraversato i bellissimi borghi di Pistrino e Ficulle. La vittoria in campo maschile è andata con il tempo di 41 min e 49 sec a Yassin El Khalil, che ha preceduto Lorenzo Vergni (secondo) e Giuseppe Marini (terzo). Per quanto riguarda i nostri portacolori, da segnalare il quinto posto nella categoria D per Marcello Cancelloni e per Mauro Covarelli nella categoria F. In campo femminile, la vittoria è andata a Laura Biagetti con il tempo di 46 min e 8 sec, che ha preceduto sul traguardo Roberta Belardinelli (seconda) e Francesca Scarselli (terza). Tra i nostri partecipanti, ricordiamo il quarto posto nella categoria N per Silvia del Bianco. Altra gara di giornata è stata la tradizionale corsa podistica “Giro del Lago di Piediluco”, manifestazione che si svolge sulla distanza di 14 km e 700 metri intorno all’omonimo bacino lacustre. Vittoria con il tempo di 51 min e 12 sec per Daniele Petrini; segnaliamo il diciassettesimo posto assoluto per il nostro portacolori Vincenzo Cocca.
Ma questo fine settimana per i nostri colori, verrà ricordato per due gare che si sono svolte fuori dal panorama regionale.
La prima, è una vera e propria impresa che è stata portata a termine da Filippo Poponesi. Il podista perugino di 50 anni in forza all'Atletica Avis Perugia, ha concluso al settimo posto (e terzo italiano) l'Ultra Maratona Milano-Sanremo, sulla distanza di 285 km. Un'impresa che
entra nella storia! Mai nessuno umbro e pochissimi in Italia sono mai arrivati a tanto. Per portare a termine la gara ha impiegato 45 ore e 28 minuti in autosufficienza, chiudendo la gara nella mattinata del primo Maggio, prima di tuffarsi nel mare sanremese. Fargli i complimenti è il minimo che si possa fare oggi! Bravissimo Filippo! Un eroe! A trionfare è stato il portoghese Joao Oliveira con il tempo di 33 ore e 28 minuti, seguito dall'argentino Pablo Barnes e dall'inglese Steve Scott. Quarti a pari merito gli italiani Nerio Bartolini e Michele Debenedictis, sesto lo svizzero Beat Eichhorn e settimo appunto Poponesi. La partenza era stata data sabato 29 aprile alle ore ore 10 del mattino a Milano, in Piazza 24 maggio, con un centinaio di partecipanti pronti alla sfida lungo i 285 km di asfalto che collegano Milano e Sanremo, ai limiti delle possibilità umane e a scrivere nuovi ed entusiasmanti capitoli di storia sportiva in quella che è la ultramaratona più lunga d'Europa. Solo 19 hanno tagliato il traguardo entro il termine. Sanremo è già uno degli eventi più importanti nel panorama podistico mondiale, per quanto riguarda le Ultra Maratone su strada.
La seconda impresa è stata portata a termine da Cristian Marianelli alla Maratona di Rimini che si è svolta Domenica 30 Aprile. Il nostro portacolori è giunto terzo assoluto con il tempo stratosferico di 2 h 26 min e 5 sec, dietro solo al Campione Europeo di Maratona Daniele Meucci che ha vinto con il tempo di 2 h 16 min e 6 sec, e al marocchino Mohamed Hajji arrivato secondo con il tempo di 2 h 23 min e 5 sec. Il campione perugino ha impostato la gara rimanendo a ridosso dei primi e al passaggio della mezza maratona ha fatto registrare il tempo di 1 h e 12 min in quarta posizione. Un risultato sicuramente di prestigio per lui e per ls nostra società. Alla manifestazione che comprendeva anche una distanza sulle 10 miglia, hanno partecipato anche altri nostri atleti ottenendo buoni risultati; nella gara femminile vinta da Federica Moroni, la nostra Benedetta Rossi è giunta sesta assoluta con il tempo di 1 h 11 min e 36 sec. Sempre tra le nostre atlete, da segnalare anche il quattordicesimo posto assoluto (e quarto di categoria) per Michela Barberini.

martedì 11 aprile 2017

L’ATLETICA AVIS PERUGIA DOMINA IL GIRO DELL’UMBRIA

L’ATLETICA AVIS PERUGIA DOMINA IL GIRO DELL’UMBRIA


Potremmo definirlo un vero dominio, il risultato eccezionale per i nostri colori che è maturato nell’ultima edizione del Giro Podistico dell’Umbria, manifestazione podistica primaverile, che oramai come da tradizione è suddivisa in quattro prove in quattro località diverse (per un totale di 30 km circa) e che si è svolto da Giovedi 6 Aprile a Domenica 9 lungo le strade della nostra regione; la prima prova è stata svolta nella giornata di Giovedi a Corciano con una cronoscalata individuale; la seconda Venerdi a Lisciano Niccone; la terza Sabato a San Venanzo; e infine l’ultima nella mattinata di domenica a San Savino. E non poteva finire meglio per i nostri colori: torniamo a casa rispettivamente con la vittoria in campo femminile per Paola Garinei, con uno splendido primo posto complessivo assoluto di squadra (classifica che somma i migliori quattro tempi dei atleti che terminano le quattro tappe; i nostri alfieri che hanno conquistato questo prestigioso traguardo sono stati rispettivamente Harrison Thomas, Cocca Vincenzo, Cancelloni Marcello e Tortoioli Marco) e con il secondo posto assoluto in campo maschile per Harrison Thomas, battuto solo dal vincitore Luchetti Andrea.
Partiamo proprio dal successo a squadre, dove i nostri quattro portacolori con
prestazioni eccezionali individuali sono riusciti a prevalere nettamente rispetto alle altre società partecipanti; sul secondo gradino del podio è salita staccata di 17 minuti, l’Atletica Taino, mentre il terzo posto è andato ad appannaggio del C.D.P. Perugia.
In campo maschile la vittoria finale è andata a Luchetti Andrea con il tempo totale di 1h 45min e 2sec, che ha preceduto il nostro atleta portacolori Harrison Thomas giunto secondo con il tempo di 1h 48 min e 50 sec. Terzo posto assoluto per Panfili Marco. Ma non finisce qua il resoconto dei nostri risultati, perché riusciamo a piazzare ben 4 atleti nei primi dieci posti assoluti. Detto già per Thomas, segnaliamo il quinto posto assoluto per Cocca
Vincenzo, il nono posto assoluto per Cancelloni Marcello (splendido nella prima tappa dove si è piazzato al terzo posto assoluto -nella foto a sn-) e il decimo posto per Tortoioli Marco; insomma, un vero e proprio dominio dei nostri colori. Per quanto riguarda i premi di categoria, anche qua abbiamo fatto incetta di premi: primo posto per Harrison Thomas nella Amat-m; terzo posto per Cocca Vincenzo nella sm-40; primo e secondo posto nella sm-45 rispettivamente per Cancelloni Marcello e per Tortoioli Marco; primo posto nella sm-60 per Ventanni Onelio.
In campo femminile il successo è andato a Garinei Paola dell’Atletica Avis Perugia che con il tempo di 2h 1 min e 16 sec è stata in grado di sbaragliare la concorrenza. Secondo posto per Poesini Federica e terza
Cucchi Cinzia. Settimo posto assoluto per la nostra atleta Barberini Michela. Per quanto riguarda i premi di categoria da segnalare il primo posto per la stessa Barberini Michela nella Amat-f, il primo posto per la Garinei nella sf-45,  il secondo posto per Del Bianco Silvia nella sf-50 e il terzo posto per Plaz Elisabeth nella sf-60.
Insomma, una serie di prestazioni che hanno sicuramente inorgoglito il nostro presidente Enrico Pompei che ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno partecipato al giro dell'Umbria portando l'Avis al primo posto della classifica a squadre, nonchè tutti coloro che si sono distinti nelle varie categorie. Grandissimi!!!




Per tutti gli altri risultati si rimanda al link sottostante

martedì 4 aprile 2017

TRIONFO DELLA GARINEI NELLA MEZZA MARATONA DI CITTA' DI CASTELLO

TRIONFO DELLA GARINEI NELLA MEZZA MARATONA DI CITTA' DI CASTELLO


Domenica 2 aprile si è svolta, sotto l'egida della Fidal e con il patrocinio della Amministrazione locale, la Mezza Maratona Nazionale di Città di Castello. La 17° edizione del Trofeo Marathon Club si chiude all'insegna dell'eccellenza organizzativa e di una partecipazione all'altezza della prestigiosa manifestazione sportiva. Manifestazione sportiva che, occorre doverosamente ricordare, non è stata certamente favorita dal necessario anticipo della partenza alle 8 e 30, a causa di una concomitante competizione ciclistica svoltasi lungo i magnifici viali di Città di Castello. Ciò, unito al forte richiamo esercitato dalla Maratona di Roma in programma il 2 aprile, non ha comunque impedito di raccogliere sulla linea di partenza oltre 500 appassionati, compresi coloro che, competitivi e non, si sono iscritti alla Stracittadina di 8 km.
Per quanto riguarda la Mezza Maratona, il percorso è risultato particolarmente scorrevole, con un dislivello complessivo di poco superiore ai cento metri. A fianco di una parte certamente poco apprezzabile sul piano paesaggistico, non sono mancati alcuni scorci suggestivi della campagna e della ricca vegetazione che caratterizza la Valtiberina. I 260 atleti giunti al traguardo, che pure nelle posizioni di retroguardia hanno beneficiato del plauso e dell'incitamento dei parecchi spettatori dislocati lungo il percorso, sono rientrati in città a meno di due km dal traguardo, potendo beneficiare di un efficiente servizio d'ordine posto ai numerosi incroci, e correndo il tratto finale all'interno di una agevole corsia interdetta agli autoveicoli.
Tra le donne registriamo il vero e proprio dominio della nostra società, con la nostra
portacolori Paola Garinei che si è saputa regalare l’ennesimo trionfo della sua carriera e che con il tempo finale di 1h 23min e 52sec ha preceduto sul traguardo Benedetta Rossi, altra nostra rappresentante, giunta seconda con il tempo di 1h 31min e 37sec. Terzo gradino del podio per  Patrizia Lacrimini che corre con i colori del Marathon Club Città di Castello, società che da sempre organizza l'evento sportivo. Per quanto riguarda i premi individuali, da ricordare il secondo posto nella categoria sf-50 per Silvia del Bianco e il terzo posto nella categoria sf-45 per Roberta Pappada.
Tra gli uomini va segnalato il trionfo dell'Atletica Policiano di Arezzo, la quale ha monopolizzato il podio accaparrandosi i primi tre posti, rispettivamente con Yassin El Kalil, vincitore assoluto con il tempo di 1h 13min e 28sec, seguito da Lorenzo Rossi, staccato di quasi un minuto, e da Simone Lanzi, giunto a circa due minuti. Settimo posto assoluto per il nostro portacolori Marco Dionisi, che ha tagliato il traguardo con il tempo di 1h 16 min e 29 sec. Per quanto riguarda i premi individuali di categoria, segnaliamo il secondo posto nella sm-45 per Marco Tortoioli (diciassettesimo posto assoluto per lui) e il quarto posto nella sm-45 per Riccardo Daddi.

Per tutti gli altri risultati dei nostri atleti rimandiamo alla foto sotto





Altra gara di giornata oltre alla mezza maratona, è stata la corsa che ha visto impegnati gli atleti in un percorso più corto, di circa 8 km. La vittoria in campo maschile è andata a Cristian Marianelli con il tempo di 25 min e 2 sec che ha preceduto El Moubarki Sid Ahmed giunto secondo in 25 min e 54 sec e Giuseppe Cardelli terzo in 26 min e 5 sec.  In campo femminile vittoria per Federica Poesini, che ha preceduto Arianna Fabbri (seconda) e Federica Pasquelli (terza). Per quanto riguarda i nostri colori, segnaliamo il primo posto nella categoria sm-55 per Mauro Covarelli.

mercoledì 22 marzo 2017

STRAMARZOLINA

STRAMARZOLINA

Domenica 19 Marzo, si è svolta la 31° edizione della Stramarzolina, una delle gare più rappresentative della Regione, gara organizzata a Capanne dalla locale Pro Loco. Anche questa manifestazione podistica, ha seguito le orme della Maratonina del Campanile, altra classica del podismo amatoriale umbro costretta a ridimensionarsi nella distanza e nella terminologia per non creare contrasti con i nuovi regolamenti stabiliti dalla Federazione Italiana di atletica Leggera. In sostanza l’organizzazione ha deciso di ripristinare il vecchio tracciato, leggermente più corto rispetto ai canonici 21,097Km della Mezza Maratona, e rinunciando al citata definizione. Tuttavia, pur con qualche centinaio di metri in meno e con una "Corsa Podistica di Km 21" al posto di "Mezza Maratona", ciò non ha impedito di raccogliere un buon numero di partecipanti: circa 400 adulti, suddivisi tra i due traguardi di 21 e 9 km. La gara lunga si è svolta nel solito, suggestivo scenario delle verdi colline che circondano la frazione di Capanne, toccando una serie di piccoli centri urbani, e con arrivo e partenza presso il CVA di Capanne. Nutrita, come sempre, la nostra rappresentanza di atleti, con ben 32 podisti al via.
Nella gara regina, ovvero la 21 km, è apparsa schiacciante la vittoria del keniano Ngeno Daniel Kipkirui, che ha corso in 1h 7min e 34sec, distanziando di oltre 3 minuti il marocchino Youness Zitouni. Terzo posto per  Yassin El Khalil con il tempo di 1h 16min e 27sec. Per quanto riguarda i nostri portacolori, segnaliamo il nono posto assoluto (e secondo di categoria nella SM 45) con il tempo di 1h 23min e 21sec per Marco Tortoioli e l’undicesimo posto assoluto (quinto di categoria nella SM 45) per Marcello Cancelloni che ha saputo tagliare il traguardo bloccando il cronometro sul tempo di 1h 26min e 4sec. Per quanto riguarda i premi di categoria, segnaliamo il secondo posto nella SM 60 per Onelio Ventanni, e il quinto posto nella SM 65 per Stefano Perito.
In campo femminile vittoria per Costanza Martinetti (quarto posto assoluto) con il tempo di 1h 17min e 50 sec alla media di 3min e 42 sec al km, che è stata in grado di precedere l’atleta keniana Wakabu Ruth Chelangat giunta seconda. Ottimo terzo posto sul podio (e ottava atleta assoluta al traguardo), per la nostra atleta Silvia Tamburi, che ha fermato le lancette del cronometro sul tempo di 1h 23min. Inoltre ricordiamo il quattordicesimo posto assoluto per Roberta Pappada (seconda di categoria nella SF 45), il quindicesimo posto assoluto per Michela Barberini (primo posto di categoria nella SF 30) e il diciassettesimo posto assoluto (seconda di categoria nella SF 50)per Silvia del Bianco. Per quanto riguarda i premi di categoria, da segnalare il primo posto nella SF 60 per Luciana Cantini.

Per tutti gli altri risultati dei nostri atleti rimandiamo alla foto in basso.


La 9 km, invece, ha visto la vittoria del giovane Giovanni Trippella che con il tempo di 29min e 55sec ha preceduto sul traguardo Leonardo Grilli giunto secondo; a completare il podio Federico Lucarini, terzo. In campo femminile vittoria per Dottori Francesca che è stata capace di precedere sul traguardo Cassandra Ulivieri (seconda) e Anna Vecchi (terza).

Per tutti gli altri risultati dei nostri atleti impegnati nella mezza rimandiamo alla foto sotto